LINCOLN

 

Bandiera di Lincoln, capitale del Nebraska, adottata il 14 settembre 1931. L'emblema centrale si compone della sagoma della torre del campidoglio locale alla cui base sono posti un covone di grano e due pannocchie di mais; l'insieme simboleggia il ruolo di capitale e l'importanza come mercato agricolo della città. Inoltre, la struttura circolare rossa, tratta dall'insegna dell'università del Nebraska, richiama l'importanza della cultura. Proporzioni 2/3.


> Stati Uniti >               > Nebraska >               > indice città >


OMAHA


Bandiera della città principale del Nebraska, Omaha, adottata il 18 marzo 1958. Drappo blu caricato di un emblema costituito dalla rappresentazione indiana in giallo del sole cui si sovrappone un disco rosso attraversato da un carro coperto, simboli dell'eredità culturale delle tribù native e di quella dei pionieri. Proporzioni usuali 7/11.


> Stati Uniti >               > Nebraska >               > indice città >



TOPEKA


Bandiera di Topeka, capitale del Kansas, ufficiale dal 1977. Il giallo allude al soprannome "la città dorata", il verde ricorda la rigogliosa Kaw Valley. Lo scudo in campo bianco reca alcune figure - ruota di una locomotiva con un alveare, capanna della tribù Kaw con una pannocchia e una freccia, la cupola del campidoglio - alludono agli aspetti economici e storici della città. Lo scaglione verde rappresenta il ponte sul fiume Kansas. Sul nastro la scritta "Topeka 1854 Kansas". Proporzioni usuali 2/3.


> Stati Uniti >               > Kansas >               > indice città >



WICHITA


Bandiera di Wichita, la città più popolosa del Kansas, ufficiale dal 14 giugno 1937. Proporzioni usuali 2/3. Drappo diviso in sei triangoli rossi e bianchi che formano una sorta di gheronato eccentrico. Si sovrappone un disco azzurro bordato di bianco con un emblema bianco che consiste nella rappresentazione indiana del sole.


> Stati Uniti >               > Kansas >               > indice città >



DES MOINES


Bandiera di Des Moines, capitale dello Iowa, ufficiale dal 15 aprile 1974 ma inaugurata il 31 marzo del 1975. Proporzioni 1/2. Le arcate bianche in campo blu scuro rappresentano i tre ponti sul tratto del fiume Des Moines (dal francese: fiume "dei monaci") che attraversa il centro della città. Il pannello trapezoidale presso l'asta conferisce una sorta di prospettiva al disegno.


> Stati Uniti >               > Iowa >                > indice città >



SAINT PAUL


Bandiera di Saint Paul, capitale del Minnesota, adottata il 22 novembre 1932. La striscia centrale azzurra rappresenta il Mississippi. In alto sul grande scudo rosso, sono rappresentate la cappella di San Paolo, edificata nel 1841 dal missionario padre Gaultier, dalla quale deriva il nome della città, e la cupola del campidoglio. La ruota alata attesta l'importanza di Saint Paul come snodo delle vie di comunicazione. La "stella del nord" in cima allo scudo simboleggia lo Stato del Minnesota. Proporzioni 4/5.


> Stati Uniti >               > Minnesota >                > indice città >



MINNEAPOLIS


Bandiera di Minneapolis, la città più popolosa del Minnesota, sul Mississippi presso la confluenza col fiume Minnesota. Drappo bianco attraversato da un triangolo isoscele blu-reale basato all'asta; il triangolo è caricato di un disco bianco con un edificio di stile classico, una squadra sovrapposta a una ruota d'ingranaggio, un timone e un microscopio, figure simboliche rispettivamente della cultura, dell'industria, delle attività connesse alle acque, della scienza. Adottata il 27 maggio 1955. Proporzioni 2/3, 3/5 e 5/8, tutte riconosciute ufficialmente.


> Stati Uniti >               > Minnesota >                > indice città >



BISMARCK


Bandiera di Bismarck, capitale del North Dakota, adottata nel 1986, bianco-rossa con bordo giallo (più largo sul lato all'asta). La grande stella bianca con intorno la spiga di grano, simboleggia la città stessa come capitale di uno Stato agricolo. Il nastro giallo rappresenta l'importante via di comunicazione (Interstate 94) che passa da Bismarck e attraversa il North Dakota. La lettera A del nome della città è a forma di stella distorta. Proporzioni 3/5.


> Stati Uniti >               > North Dakota >                > indice città >



PIERRE


1937-1989
Bandiera di Pierre, capitale del Sud Dakota, adottata il 25 maggio 1937 e sostituita nel 1989. Il verde del drappo rappresenta i parchi e i prati che adornano la città e lo scarlatto del bordo simboleggia il retaggio dei nativi americani. Agli angoli quattro bandierine: degli Stati Uniti (con 48 stelle), del Regno Unito per l'origine di molti cittadini, della Francia per i primi coloni, della Spagna (antica versione mercantile) a cui la città appartenne dal 1753 al 1800. Al centro del drappo una veduta prospettica in bianco-nero del campidoglio. Proporzioni 2/3.


dal 1989

Bandiera di Pierre attualmente in uso, introdotta nel 1989 e, a quanto pare, mai ufficializzata. Al centro, il sigillo, ufficiale dal 1883 e ricolorato nel 1989. Sotto un sole all'orizzonte che si riverbera nel fiume Missouri un paesaggio verdeggiante con covoni di grano; monti e colline in lontananza e un treno sbuffante. Sul fiume un battello a vapore di strana foggia. Il tutto simboleggia lo stile di vita del luogo e il processo storico della colonizzazione verso l'Ovest per cui Pierre ha l'appellativo di "Porta dell'Ovest". Sul bordo del sigillo la definizione della città. Proporzioni 9/16.


> Stati Uniti >               > South Dakota >                > indice città >