BALTIMORA
Baltimore



Bandiera di Baltimora, la città più importante del Maryland, adottata l'11 febbraio 1915. Proporzioni 2/3. Vessillo armeggiato riproducente le armi di George Calvert, Lord Baltimore, presenti a quarti alterni anche sulla bandiera del Maryland. Lo scudo al centro riproduce il "Battle Monument" eretto tra il 1815 e il 1825 per commemorare la vittoriosa difesa della città contro i britannici durante la guerra del 1812.


> Stati Uniti >               > Maryland >                  > indice città >


ANNAPOLIS


Bandiera della capitale del Maryland, Annapolis, adottata l'11 gennaio 1965. Il fiore di cardo porpora e la rosa rossa dei Tudor, sovrastati dalla corona reale, sono tratti dall'emblema della regina Anna, da cui il nome, che concesse la carta costitutiva alla città (1708). I due fiori, uniti sullo stesso ramo, simboleggiano l'unione tra la Scozia (il cardo) e l'Inghilterra (la rosa). Cartiglio col motto "vixi liber et moriar", "ho vissuto libero e tale morirò". Proporzioni usuali 2/3.


> Stati Uniti >               > Mariland >                  > indice città >


FILADELFIA
Philadelphia






Bandiera di Filadelfia, prima città per popolazione della Pennsylvania e quinta di tutta l'Unione. La bandiera, adottata il 27 marzo 1895, porta i colori svedesi in ricordo dei primi coloni giunti nel 1646 nella regione che battezzarono "Nuova Svezia". Al centro lo stemma civico che mostra, analogamente a quello della Pennsylvania, un aratro e un veliero, simboli dell'agricoltura e del commercio marittimo. Sorreggono lo scudo le allegorie della Pace, con una carta su cui è disegnata un'àncora, e dell'Abbondanza, con la cornucopia. In cimiero, il braccio della Giustizia e sul nastro il motto Philadelphia maneto, "Filadelfia rimarrà". La bandiera è talora esposta senza lo stemma. Proporzioni 3/5. La città possiede anche un'altra bandiera, usata in mare come insegna mercantile, di proporzioni 2/3, recante al centro solo il cimiero dello stemma entro una corona di tredici stelle azzurre.


> Stati Uniti >               > Pennsylvania >                  > indice città >


PITTSBURGH





Bandiera della città di Pittsburgh, in Pennsylvania, adottata il 15 marzo 1899. Proporzioni 3/5. I colori sono tratti dalle armi della famiglia di William Pitt, da cui la città prende il nome, che figurano al centro, limitate allo scudo con l'aggiunta in cimiero di un castello nero murato d'oro (in ricordo del forte settecentesco). Anche Pittsburgh, come Filadelfia, fa uso di un'insegna mercantile con il solo castello circondato da tredici stelle nere sulla striscia gialla e con proporzioni del drappo 2/3.


> Stati Uniti >               > Pennsylvania >                  > indice città >


HARRISBURG


Bandiera di Harrisburg, capitale della Pennsylvania, adottata nel 1907. La sagoma bianca al centro rappresenta una chiave di volta, elemento architettonico fondamentale, e allude al soprannome dello Stato della Pennsylvania (Keystone State). Al suo interno è raffigurata la cupola del locale Campidoglio, accompagnata da figure giallo-oro: un bisante, tratto dalle armi di William Penn, un giglio francese che simboleggia la contea di Dauphin, di cui Harrisburg è capoluogo, e tre crescenti, tratti dalle armi di John Harris (1673-1748) che ha fondato e dato il nome alla città. Proporzioni 3/4.


> Stati Uniti >               > Pennsylvania >                  > indice città >


NEW YORK
Nuova York, New York City



 
Bandiera della città più popolosa degli Stati Uniti, adottata il 27 aprile 1915. Proporzioni 3/5 o 2/3. I colori, arrangiati in strisce verticali, sono quelli che aveva l'Olanda nel 1625, quando i primi coloni olandesi fondarono un insediamento con il nome di "Nuova Amsterdam". Il sigillo della città, sempre presente sulla striscia bianca, reca vari riferimenti alle origini: le pale di mulino e il marinaio olandese con strumenti di navigazione alla destra araldica dello scudo si riferiscono alle prime attività marittime e industriali; i barili e i castori alludono al commercio del macinato e delle pelli; alla sinistra araldica dello scudo un nativo della tribù Manhattan; in alto l'aquila americana. In origine, la versione del sigillo usata sulla bandiera non aveva scritte, tranne la data 1664, anno in cui gli inglesi subentrarono agli olandesi e cambiarono il nome in "Nuova York". Con legge dell'8 gennaio 1975, effettiva dal 30 dicembre 1977, è data facoltà di mantenere la scritta Sigillum Civitatis Novi Eboraci, "Sigillo della città di Nuova York"; inoltre, cambia la data sotto lo scudo in 1625, anno della fondazione del villaggio di Nuova Amsterdam.


> Stati Uniti >               > New York >                  > indice città >


ALBANY



Bandiera della capitale dello Stato di New York, adottata nel 1912. Tricolore arancio, bianco e azzurro che ricorda, come per New York, le radici olandesi. Al centro, lo stemma della città: lo scudo è sorretto da un colono con una falce e da un nativo americano con un arco; la loro attività si riflette rispettivamente nelle figure dei covoni, per l'agricoltura, e del castoro che taglia l'arbusto, per il commercio del pellame. Lo sloop olandese in cimiero allude all'importanza di Albany come porto mercantile sull'Hudson. Proporzioni usuali 3/4.


> Stati Uniti >               > New York >                  > indice città >


TRENTON


fino al 1985


dal 1985
Bandiera di Trenton, capitale del New Jersey, adottata il 18 aprile 1985, ma già in uso non ufficiale. Sul drappo blu e giallo (colori ufficiali della città fin dal 1909), figura il sigillo locale: i tre covoni di grano sullo scudo azzurro e la testa di cavallo simboleggiano l'importanza dell'agricoltura; il 1792 è l'anno della carta statutaria della città. Prima del 1985 il sigillo era collocato nel campo blu; con l'adozione ufficiale della bandiera è stato spostato, con qualche modifica, al centro del drappo. Proporzioni usuali 3/5.


> Stati Uniti >               > New Jersey >                  > indice città >


NEWARK


Bandiera di Newark, la città più popolosa del New Jersey, poco a nord-ovest di New York City nella cui area urbana è compresa. La bandiera fu adottata il 27 marzo 1916 in occasione del 250° della sua fondazione. Drappo bianco con bordo azzurro e stemma della città in giallo. Le figure sono le stesse presenti sullo stemma dello stato del New Jersey, tranne il braccio in cimiero che impugna un mazzuolo, simbolo dell'industria. Sotto lo stemma, un cartiglio con la definizione della città e la data, 1836, del suo riconoscimento. Proporzioni 2/3 (esatte ufficiali 21/32).


> Stati Uniti >               > New Jersey >                  > indice città >


BOSTON


Bandiera di Boston, preminente centro culturale e capitale del Massachusetts, adottata il 30 gennaio 1917. Drappo azzurro con il sigillo della città in grandi dimensioni. Proporzioni 7/10. Il sigillo mostra una veduta di Boston della fine del XVIII secolo con la dicitura in latino Bostonia condita AD.1630, "Boston fondata nell'anno del Signore 1630". Sul bordo giallo due motti latini Sicut patribus, sit Deus nobis, tratto dal libro dei Re, che significa "Dio sia con noi come con i nostri Padri", e Civitatis regimine donata AD.1822, "Dotata del ruolo di Città nell'anno del Signore 1822".


> Stati Uniti >               > Massachusetts >                  > indice città >