BRUNEI
© Roberto Breschi
Sommario. Il ricco sultanato del Brunei è l’erede di un antico regno sorto nel XV secolo che si estendeva nel nord del Borneo su un territorio molto più vasto dell’attuale e che dette il nome a tutta l’isola. Nel XIX secolo il Brunei perse gran parte del suo territorio a favore del Regno Unito e nel 1888 diventò esso stesso un protettorato britannico. Nel 1959 gli fu restituita una larga autonomia e nel 1984 la piena indipendenza.


Sultanato di Brunei, Brunei Darul, fino al 1906



Bandiera di stato e stendardo del sultano in uso da epoca imprecisata e modificata nel 1906. Il giallo è il colore del sovrano.


Sultanato di Brunei, Brunei Darul, 1906-1959


Bandiera nazionale, di stato e mercantile adottata nel 1906 e modificata il 29 settembre 1959. Proporzioni 1/2. La striscia bianca è ampia il doppio di quella nera. Sul drappo completamente giallo in uso fino al 1906 furono aggiunte le due strisce con i colori dei due consiglieri di stato (wazir) che, insieme al sovrano, siglarono gli accordi di protezione col Regno Unito.


Sultanato di Brunei, Negara Brunei Darussalam, dal 1959





Bandiera nazionale, di stato e mercantile entrata in uso con la costituzione del 29 settembre 1959. Rispetto alla versione precedente, a parte la presenza dell'emblema, ha la striscia bianco solo leggermente più larga di quella nera e le diagonali non toccano gli angoli del drappo. Proporzioni 1/2. L'emblema riunisce varie figure alcune delle quali risalenti al XV secolo. Il disegno si completò solo nel 1959 con l'aggiunta delle due mani (tangan), simbolo di fiducia reciproca tra popolo e governo. Il baldacchino (lambang) con bandiera è segno di sovranità e le ali (sayap) rappresentano la giustizia. Il crescente, aggiunto nel 1948, reca la scritta "ha vita colui che opera il bene grazie a una guida sicura". Sul cartiglio il motto "Brunei luogo di pace" (Brunei darussalam), che è anche il nome ufficiale dello stato completo di appellativo, secondo una usanza diffusa anche tra gli stati della Malaysia.


Sultanato di Brunei, Negara Brunei Darussalam, dal 1959 ?



Bandiera mercantile per servizi locali adottata in data imprecisata, probabilmente nella stessa data della bandiera nazionale (29 settembre 1959) dalla quale differisce solo per il campo bianco anziché giallo.


Sultanato di Brunei, Negara Brunei Darussalam, da c. 1984



Bandiera da guerra, adottata intorno al 1984, anno dell'indipendenza. Ricorda la bandiera nazionale ma ha in più una striscia rossa e l'emblema di stato è rimpiazzato da quello delle forze armate. Proporzioni 2/3.


Sultanato di Brunei, Negara Brunei Darussalam, da c. 1984






Bandiera della marina da guerra, adottata intorno al 1984, anno dell'indipendenza. Inizialmente in proporzioni 2/3, portava una croce attraversante blu e la bandiera da guerra nel cantone. Verso il 2000 si registra un cambiamento: la croce è eliminata e le proporzioni passano a 1/2.



ALTRE BANDIERE

Bandiere del Sultano


Bibliografia
Flag Bull., III:1, 1963 e 105, 1984 - Opere a carattere generale - Archivio CISV, scheda 45


> Indice Asia >              >> Indice generale >>





LABUAN
© Roberto Breschi
Sommario. L’isola di Labuan, davanti alla baia di Brunei, già colonia britannica a sé stante, fu aggregata nel 1907 agli Stabilimenti dello Stretto e quindi al Borneo Settentrionale/Sabah. Nel 1982 ha recuperato una distinta personalità amministrativa come territorio federale della Malaysia.


Colonia Britannica di Labuan, Crown Colony of Labuan, c. 1889-1907 (1925/30)






Bandiera di stato in mare in uso almeno dal 1889 (l'emblema è attestato per la prima volta in quell'anno) e abolita in teoria nel 1907 quando l'isola fu aggregata alla colonia degli Stabilimenti dello Stretto; di fatto non scomparve prima del 1925/30. Il badge della colonia, di cui era diffusa anche una variante non ufficiale ovale e monocromatica, raffigurava l'isola con un brigantino in navigazione.


Territorio Federale di Labuan, Wilayah Persekutuan Labuan, dal 1996



Bandiera del territorio in uso dal 1996. Proporzioni 1/2. Ha gli stessi colori della bandiera federale e anche il crescente con stella a quattordici punte è esattamente lo stesso.


> MALAYSIA

Bibliografia
National Geographic Mag., XXXII, 4, 1917 - Flagmaster, 82, 1996 - Archivio CISV, scheda 44/4


> Indice Asia >              >> Indice generale >>